logo

Questa Nazione (Canzone Inedita)

QUESTA NAZIONE-Testo e Musica Roberto Brandi-Soundreef Edizioni 

Quando ti sono lontano
mi sento un poco strano
a parlar bene di te
a chi sa' poco come me.

Sei bella e un poco strana
di sicuro molto ruffiana
prometti cultura  e piacere
a chi vuol giocare con il potere.

Ti atteggi al mattino agile e ruspante
come una contadina di levante
sei sempre di sera una bella straniera
rimani leggera una dolce chimera.

Chorus

Oh quante parole in questa nazione
terra di eroi santi e battone
è difficile dire che cosa fare
per poi poterti migliorare

Erano giorni di piombo
mentre a scuola si studiava Colombo
ricordo ancora sui banchi di scuola
le foto sul giornale di Freda e Ventura

Parlavano di ideali e di colore
mentre il nostro paese ha bisogno d'amore
e come un bambino va' preso per mano
così cresce diventa adulto piano piano

Chorus

Oh quante parole in questa nazione
terra di eroi santi e battone
è difficile dire che cosa fare
per poi poterti migliorare

Bridge

E mille poeti ti hanno cantato
nelle tue gesta di vecchio stato
io sono solo un umile e devoto
cantante che di penna spara e poi lascia il vuoto

Chorus

Oh quante parole in questa nazione
terra di eroi santi e battone
è difficile dire che cosa fare
per poi poterti migliorare

  © Copyright Roberto Brandi Music/Errebimedia 1998/2016

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *